lunedì 20 febbraio 2012

La valigia dei ricordi


Se ne parlava proprio una di queste sere, con la mia confidente della notte, di com'è bello quando i ricordi riaffiorano alla mente. Parole, immagini, gesti, odori, suoni, profumi risalgono dal profondo fino a far capolino nel presente. Proprio lì: appena un millimetro più avanti dell'oblio, ma inafferrabili. 
Quella cosa che non ricordavi di aver fatto, quella sensazione che non ricordavi d'aver provato. Forse un po' sbiaditi ma veri, i ricordi ti riempiono la mente e ti scaldano il cuore. Può essere una ricorrenza importante o una sciocchezza come l'alfabeto farfallino, non importa è parte di te e qualche volta bussa alle porte della memoria.

Ecco, a casa mia i vestiti di carnevale stavano nel sottotetto, in una valigia di cartone bianca e verde che aveva contenuto una coperta matrimoniale. Ogni anno quella valigia riemergeva dal disordine e dalla polvere per la gioia di tre piccole sorelle (meno della madre, credo) che potevano tuffarsi in mondi inventati, trasformarsi in mille personaggi, litigarsi i vestito da principessa, pasticciarsi la faccia con i trucchi. 

Oggi, abito ancora in quella casa, c'è lo stesso sottotetto (temo con un po' di polvere e disordine in più), c'è la stessa valigia di cartone, con gli stessi vestiti di carnevale.
Oggi io sono la mamma e Noemi è quella che di stupisce davanti ad un paio di improbabili calze a rete verde acido e poi si veste, si sveste e si riveste. All'infinito. Da tre giorni.



Per amore di cronaca -e non solo- tutti i vestiti che vedete, avete visto e vedrete sono opera del cuore e le mani di mia madre e di mia zia. Non vi svelo come sarà vestita domani Noemi per la sfilata, ve lo mostrerò prossimamente e non escludo un post amarcord con le mie vecchie foto carnevalesche :-)

A presto e buon carnevale!

14 commenti:

  1. Mi commuovo (a fontana, perdona ma è il periodo...) sia perchè mi nomini ufficialmente tua confidente della notte (hem hem.... dovremo andare a nanna prima, no? ^_^)e per la tua valigia dei ricordi... e sai cosa mi hai fatto venire voglia di fare? di andare a cercare e tirare fuori la mia, è un cartone, va bene lo stesso??? <3 grazie <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Francy, avevi dubbi? Le nostre chiacchierate notturne sono un toccasana per il morale, un po' meno per le occhiaie il mattino dopo ma vabbè!
      Mi raccomando divertitevi e fate tante foto!

      Elimina
    2. noooo..anche io ho ho una valigia simile
      conteneva un copriletto di mia nonna...
      ora l'ho riempita con i ricambi dell'aspirapolvere..ahah!
      la tua piena di ricordi..è molto più poetica!!!

      Elimina
  2. IO PENSO CHE LA "SCATOLA DEI TRAVESTIMENTI DOVREBBE ESSERE IN OGNI CASA, IMPORTANTISSIMA PER I NOSTRI BAMBINI. SE POI SONO NOSTRI RICORDI E FATTI A MANO TUTTO ASSUME UN SIGNIFICATO PIU' INTENSO.

    RispondiElimina
  3. SI CE L'AVEVO ANCH'IO!!! BUONA SFILATA DELEBIESE!!

    RispondiElimina
  4. è vero, quando arrivano all'improvviso, magari per un profumo oppire un'immagine, sono la parte bella della nostra storia

    RispondiElimina
  5. chissà se anche mia figlia avrà la sua valigia di cartone?!! speriamo proprio di si!!

    RispondiElimina
  6. uao.. che bei ricordi!!!!!!!!! io ne ho molti, ma non di abiti di carnevale.. devo chieder a mia mamma se li ha conservati ho li ha dati via..
    belle le foto, la tua bimba avrà la creatività a mille!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  7. anche a casa di mia mamma, in soffitta, c'è la valigia dei ricordi!
    ci sono tutti i vestiti di carnevale, fatti e disfatti, parrucche con cui io giocavo per ore e ore.
    Che bello.
    (uff, io come nottambula ultimamente do' un po a desiderare, trooooppo stancaaaa !!)
    Buona sfilata!! oggi si esce anche noi, finalmente c'è un po di sole..

    RispondiElimina
  8. mi emoziono a pensare quanti ne ho buttati, oggi la gioppina potrebbe farci le feste con le amiche...

    RispondiElimina
  9. Anche io adoro fare costumi per i miei bimbi e andarli a rivedere a distanza di anni.
    Siccome loro si travestono un po' tutto l'anno e giocano a ricoprire infiniti ruoli sto pensando di fare un bel cesto o angolo dei travestimenti e lascirli a loro disposizione tutto l'anno.
    Chissà,forse ci sarà un po' più confusione, ma sai che divertimento!

    RispondiElimina
  10. C'è un premio per te, ma sei già passata mi hai anticipato...Che belle queste foto e quanti bei ricordi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Angela, ti ringrazio anche da qui! Avevo appena aperto google reader e ho visto il tuo post ;-)

      Elimina
  11. bè bello il tuo ricordo di infanzia e anche la valigia piena di vestiti di carnevale davvero mooolto belli! ^_^

    RispondiElimina

lunga è la foglia, stretta è la via...
dite la vostra, che ho detto la mia!