martedì 25 settembre 2012

Acquisti Ikea

Venerdì scorso mio marito mi ha portata in gita, noi due soli soletti, romanticamente... all'IKEA! Le matitine, il profumo di legno, le polpette col purè, le soluzioni semplici e geniali, i prezzi abbordabili. Adoro.

Siete curiosi di sapere cosa abbiamo comprato? No. E io ve lo dico lo stesso, credetemi vale la pena leggere. Il testo che segue è la prova provata che i nostri acquisti hanno molto da dire sulle nostre vite, o in questo caso più sulle nostre case.



























[1] Annunciazione, annunciazione. Dopo 4 anni di lampadine pendenti dal soffitto e dopo un anno di lampadari a sospensione "accorciati" con le mollette da bucato per non sbatterci la zucca (giuro!)... habemus lampadarium! 

[2] Nuovo tavolino, sostituisce il caro vecchio pouf. Bello da vedere ma non propriamente adatto ad appoggiarci le cose, specie bicchieri pieni di succo e simili. 

[3] Cesta tattica, posizionata nell'angolo tra divano e poltrona. Pronta ad accogliere i plaid per l'inverno (ufficialmente) e tutto ciò che non è al suo posto quando suonano alla porta (ufficiosamente).

[1] Contenitori per il bagno: con la convinzione (o speranza?) che sarà più facile tenere ordinate e pulite le mensole dovendo spostare solo tre scatoline anziché una ventina di oggetti sparpagliati.

[2] Contenitori a sospensione per la cameretta di Noemi per pennarelli, matite, pastelli eccetera. Qui la speranza è di ritrovare una scrivania sotto a quel mucchio di roba.

[3] Numero imprecisato di scatole, scatoline, scatolette per imprecisate collocazioni. Credo non faticheremo a riempirle tutte. 

[4] Tre scaffali con cassetti per riordinare il ripostiglio invaso da materiali da riciclare e cose che prima-o-poi -non-so-bene-a-cosa-ma-potrebbero-servire. In offerta mi hanno anche regalato la minaccia del marito: "Tutto quello che ci sta lì dentro lo teniamo. Il resto si butta. Capito?"


Parafrasi e commento:

Veniamo al dunque, non è difficile fare un quadro preciso della situazione. L'ho detto che lo shopping rivela molte più cose che una seduta di psicoterapia (non che sia più economico, anzi.)

- ho una casa allo stato brado, le lampadine penzolanti e impolverate erano solo l'ultimo dei problemi a dire il vero.

- avere, finalmente dopo tre anni, qualcosa che assomigli a una routine giornaliera mi fa fare tanti buoni propositi. Questi propositi includono una casa pulita, ordinata e organizzata. Il problema dei buoni propositi è che, al contrario dei mobili Ikea, non sono mai corredati di istruzioni per realizzarli. Sigh.

- ho un marito che cerca di mostrarmi la retta via. Santo subito.

- è geneticamente impossibile che ogni oggetto abbia una sua precisa collocazione in casa, ergo: munirsi di scatole di ogni forma, colore e dimensione è un'ottima idea. Anche mettere un'etichetta per facilitarsi il compito di ritrovare gli oggetti non guasta.

- ma la volete sapere la vera chicca? Quella che mi fa davvero temere una "sindrome del nido" incalzante? Ho comprato dei sottobicchieri per non sporcare il tavolino nuovo. Cioè, dei sottobicchieri. E li sto pure usando. Io. Capito?

E voi? Cosa rivelano i vostri acquisti?

30 commenti:

  1. ahaahah!!! mamma mia Linda, questo potrebbe essere un mio post, specialmente per le lampadine che penzolano dal soffitto e la mania delle scatole! poi, se ci mettiamo anche che le mie visite a ikea si concludono con la convinzione di aver acquistato il minimo indispensabile (cioè una valanga di roba) che servirà a mettere in ordine la casa... :P
    un bacio!!!

    RispondiElimina
  2. no, dai... i sottobicchieri NO!

    RispondiElimina
  3. Dopo 6 anni di matrimonio ho ancora le lampadine che penzolano; ho comprato qualche scatola giusto per metterci un pò di stoffe e ritagli che mia madre continua a darmi dicendo "possono sempre servire". Ciao

    RispondiElimina
  4. Mi piace tutto,la cesta è strepitosa!!

    RispondiElimina
  5. dopo anni di assidue frequentazioni all'ikea, ancora non ho capito se comprando tante scatole e scatoline divento più ordinata o ammucchio più roba...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La seconda che hai detto, però se tutto è nelle scatole non si nota il disordine, ahahahah.

      Elimina
  6. beh... i miei acquisti da 2 anni a questa parte riguardano solo i miei hobby... credo sia diventata patologica la cosa... ma finchè stò bene.... continuo così!!!

    RispondiElimina
  7. Il tavolino Ikea ce l'ho uguale a casa. Utile per metterci sotto di tutto, dai giornali al portatile con tanto di cavo e cuffie. Ikea è un vulcano di idee per migliorare la casa e la vita....

    RispondiElimina
  8. Quindi dovrai imparare a zippare la roba negli scaffali con cassetti... anche se mi sembrano molto consoni ad ospitare anche roba sui fianchi, appendendo un gancio al posto giusto... oh, e naturalmente dei piccoli contenitori a sospensione sul fronte di ogni cassetto! Così per trovare gli aggeggini non devi nemmeno stare a frugare nel cassetto...

    RispondiElimina
  9. Mi hai fatta impazzire!
    Molti punti dei tuoi potrei averli scritti io, dopo la mia ultima visita all'ikea, un mesetto fa.
    Lampadari compresi.
    Buoni propositi compresi.

    Bellissimo post :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma a te le hanno date le istruzioni per "montare" i buoni propositi? LOL

      Elimina
  10. Fidanzata con elettricista vive da 3 anni ancora con lampadine appese al filo... ti dirò che però questo minimalismo mi piace.
    Ikea a portata, un giretto al mese non me lo toglie nessuno, ristorante self service compreso (hai provato il salmone marinato?)

    RispondiElimina
  11. L'ultima volta da ikea abbiamo preso: tavolino, libreria, scaffale, scatole varie, due lampadari (no a casa mia il marito odia i fili che pendono), quattro vasi, un po' di altre cosette e OTTO sedie. Fortuna che il tavolo l'avevamo comprato la volta prima...
    E ci devo tornare...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lascia qualcosa anche per gli altri, mi raccomando! :-)

      Elimina
  12. Le lampadine? Fossero quello il problema! A casa mia la lavastoviglie ad incasso non ha il pannello, le tende sono state montate solo in 2 stanze su 3(abito al primo piano, praticamente ho tutta la strada e il cortile in casa), una delle stanze di casa mia è passata dalla condizione di magazzino a quella di "semi-magazzino con possibilità di tornare tale", uno dei due bagni non ha lo specchio, ma lo specchio è ancora impacchettato e posizionato vicino la scrivania dello studio... e potrei continuare all'infinito. In tutto ciò, quando andiamo da Ikea (cioè così spesso che tra un po' ci daranno le chiavi) noi compriamo sempre qualcosa che ovviamente se non la colloco subito da qualche parte finisce in deposito per mesi nel mio studio-craft room-magazzino. Sai quale è la parte bella di tutto ciò? Io non ho i bambini che mettono in disordine casa. Ci viviamo solo in 2 e a volte mi sembra che ci siano almeno il doppio delle persone. Comunque, consiglio anche l'aperitivo da Ikea! (e la tortina mele e cioccolato!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mamma Disorganizzata9 gennaio 2013 09:42

      Uahh! Per un attimo ho creduto di aver scritto io questo commento! ^O^
      Praticamente questa è casa mia precisa precisa, munita però di due bimbi (scusa sempre buona per giustificare il caos)... ma il must della situazione è che oltre alle (ormai classiche) stanze con lampadine appese al filo, in quelle (poche) dove avevamo montato i bellissimi lampadari di carta ikea, i miei bimbi hanno avuto la brillante idea di giocarci a fare canestro con i loro giochini, così addio carta e siamo tornati alla lampadina con filo! XD

      Elimina
  13. carinissimi questi acquisti!
    nuovo post sul mio blog, mi farebbe molto piacere se passassi!

    RispondiElimina
  14. Questo post mi ha fatto morire dal ridere!!!! Fantastico davvero!!!! Mi hai sollevato questa grigia giornata!!!!

    RispondiElimina
  15. Anche io vado spesso da Ikea e adoro le scatole! In quanto alla stanzetta magazzino..ho lottato con lei per un anno e mezzo, ma poi, grazie al metodo Fly ce l'ho fatta!
    le lampadine però pendono ancora dal soffitto in due stanze...Zia Nennì

    RispondiElimina
  16. Oh Santi Numi!!!!!!! Che bello capire che c'è tanta condivisione!

    RispondiElimina
  17. Ci hai fatto morire dal ridere?!?
    Avremmo potuto scriverlo noi questo post perchè siamo due patite dell'Ikea e quando ci andiamo in coppia i nostri mariti sono a casa con l'ansia pensando a tutto quello che compreremo. Tu hai comperato delle cose carinissime che servono sicuramente a migliorare la qualità della vita!!!
    Un bacione
    Cri&Anna

    RispondiElimina
  18. Uhhh... forse anche per me è arrivato il momento della routine giornaliera... dopo cinque anni e mezzo!!! Però non diciamolo troppo forte!!!
    Non vedo l'ora di ribaltare la casa... anzi no... non vedo l'ora di ribaltare il caos, per poter ritrovare la casa!!! ;)))

    RispondiElimina
  19. Sempre viva l'ikea!!!
    Volevo dirti, sai che sullo speciale autunno su Donna Moderna parlano del tuo blog :) ?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cosaaaaa?! Oh no che non lo sapevo, grazie per avermelo detto! È in edicola ora? Lo devo avereeeee... :-)))

      Elimina
  20. Io sono un ikea addicted e ogni acquisto lì mi pare interessante, persino un sottobicchiere.. ;) anche io sono patita di "scatolame" per l'ordine, solo che poi finiscono tutti in cameretta dei bimbi per i giochi e io sono punto a capo. Comunque hai ragione i buoni propositi dovrebbero avere le istruzioni per l'uso!

    RispondiElimina
  21. :-) bellissimo il tuo post io è una vita che non mi faccio un giro all'ikea giusto tanto per vedere cosa c'è di bello nelle ultime novità! ma siccome tanto non ci sono i soldi da spendere e neanche la casa per arredare un pochino.... il che spiega tutto....

    RispondiElimina
  22. fantastica anche io sono innamorata di ikea ,pensa che io vivo in sardegna e ogni tanto quando vado fuori per lavoro cerco subito l ikea piu vicino.Comlimenti per tutti i lavori ,e la prima volta che scrivo,ma mi rifaro viva :Ciao ciao ciao ciao

    RispondiElimina
  23. mi consolo sono a tre anni con lampadine penzolanti in salotto e in camera e nel mio bagno

    RispondiElimina

lunga è la foglia, stretta è la via...
dite la vostra, che ho detto la mia!