lunedì 13 febbraio 2012

Lanterne con lattine riciclate

Che ne dite di rendere ancor più romantica l'atmosfera di S. Valentino con la luce tremolante e i riflessi di  una lanterna fai da te, realizzata riciclando le lattine? 
Tutto quello che vi servirà è: 
una lattina di recupero (salsa di pomodoro, legumi...),
pennarello indelebile, 
martello e chiodo (o piccolo trapano), 
fil di ferro leggero.

Innanzitutto se non avete la fortuna di avere un apriscatole come il mio (che toglie il coperchio senza lasciare parti taglienti) dovrete cercare, con il martello, di piegare il bordo tagliente in modo che non sia più pericoloso.

A questo punto con il pennarello indelebile segnate sulla lattina il disegno che vorrete riprodurre, segnando i punti esatti dove volete aprire i fori. Non dimenticate di segnare anche due fori laterali, vicino al bordo alto per fissare il manico della lanterna.

Ora riempite la lattina d'acqua e mettetela nel freezer finché non si sarà completamente solidificata, questo impedirà che la lattina vi si accartocci in mano quando la bucherete!


Sei siete così fortunate da avere un Dremel o un piccolo trapano, oltre ad attirare tutta la mia invidia, potrete utilizzarlo per bucare la lattina in corrispondenza dei segni fatti in precedenza, altrimenti munitevi di martello e chiodo (io non avevo manco quello e ho usato una vite) e cominciate a martellare! 
Consigliatissimo l'uso di guanti, perchè la lattina è davvero gelida. Inoltre se avete qualcuno che vi aiuta a tenere  in posizione la lattina la fase di "trivellazione" risulterà più semplice.
Una volta crivellata a dovere la lattina, lasciate che il ghiaccio si sciolga (se avete fretta potete aiutarvi con un po' di acqua calda) e asciugate con cura.



Verniciate la lanterna con un paio di mani di smalto (potete utilizzare anche la bomboletta).
Quando sarà asciutto tagliate due pezzi di fil di ferro da 40cm circa e, con l'aiuto di un paio di pinze attorcigliateli fra loro. Fissateli alla lanternae... ta dah! La lanterna è pronta.



14 commenti:

  1. è stra-bellissima!!!! devo trovar il modo di farla quando i nani non ci sono, altrimenti con bordi taglienti chiodi e martello è troppo pericoloso eheheh

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, questo non è esattamente un lavoro da fare insieme ai bambini, se si vogliono evitare feriti e contusi :-)

      Elimina
  2. bellissima e verniciata con lo smalto bianco è davvero di grande effetto.
    Anche io sono quella dell'ultimo minuto con le decorazioni..ho pubblicato un post proprio ora :)

    RispondiElimina
  3. Bellissima! Anche io l'ho fatta, ma avevo solo lo smalto nero e fa tutto un'altro effetto.. Però con la candelina all'interno l'atmosfera almeno c'era!

    RispondiElimina
  4. Meravigliosa!!! Mi metto subito all'opera, grazie:)
    Ah, piacere di conoscerti...vieni a trovarmi anche tu:)

    RispondiElimina
  5. E' bellissima anche come vaso per i fiori!!! Io ho anche il trapano a manovella, penso di non avere scuse!!!

    RispondiElimina
  6. veramente mooolto originale la tua idea per fare la laterna ^_^ http://danielainrosa.wordpress.com

    RispondiElimina
  7. belle,anche io e mia sorella ne abbiamo fatte tantissime per il suo matrimonio shabby-country 2 anni fa...
    un abbraccio.
    Raffy.

    RispondiElimina
  8. Grandissimaaaaaa!!
    Mi hai letto nel pensiero?
    Sto mettendo da parte le lattine,ne avrò una ventina,ma pensavo ancora cosa mettere all'interno per forarle e tatannnnn grazie a questo tuo interessantissimo post,mi hai dato la soluzione;)
    Grande come sempre!!
    Un abbracciotto
    Sabry!!

    RispondiElimina
  9. Carina e perfetta per creare un' atmosfera romantica!
    Ti auguro una giornata piena di sorridi!

    RispondiElimina
  10. bellissima....penso che provero a farla.....e anche io andro di martello il dremel e' gia' scritto nella lettera di babbo natale........

    RispondiElimina

lunga è la foglia, stretta è la via...
dite la vostra, che ho detto la mia!