giovedì 4 settembre 2014

Se mi prudono le mani...

Da dove si ricomincia quando un blog giace abbandonato da mesi?
Forse da un bel "Ciao, come va? Grazie per avermi aspettata!"

Rapido resoconto dei mesi di latitanza:

- stiamo bene
- i bambini crescono, tanto e in fretta
- Noemi è tosta, ma anche molto dolce
- Giacomo è un teppista, senza offesa per i teppisti
- noi (genitori) arranchiamo un po' dietro ai vari problemi quotidiani e al teppista
- però stiamo bene, siamo felici

Questo non è il classico post del primo settembre (se non altro perché oggi è il 4), non ci sono buoni propositi, do solo sfogo alle mie mani che improvvisamente sono tornate a prudere. Prudono e scalpitano, vogliono scrivere, cucire, tagliare. Fare.

Dicevo, non metto nero su bianco grandi propositi, se non quello di riuscire ad organizzarmi un po' per ritagliarmi tempo (anche) per il blog.

Ah, il blog. Per quello avrei grandi idee e nuovi progetti. Sono passati più d quattro anni da quando ho aperto "Con il cuore e le mani" e ora sento il bisogno di cambiamenti.
Ma non è dato sapere se questa metamorfosi sarà veloce o lenta (se però voleste scommettere, io mi butterei sulla seconda che ho detto).

In bocca al lupo a me, a te, a tutti.
Che le vostre vite siano sempre spruzzate di allegria.

A presto, prometto.

9 commenti:

  1. Bentornata!!! :-) noi t aspettavamo!!!

    RispondiElimina
  2. Ciao, contenta di rivederti!

    RispondiElimina
  3. Ciao, e' un piacere risentirti! In bocca al lupo per tutto

    RispondiElimina
  4. Ma un bel BENTORNATA anche a te!!!! (da una che il Blog non lo aggiorna da parecchi mesi....ma che continua a pensare a cosa creare e poi si perde in mille altre attività!)
    Che bella famiglia di teppisti che vedo dalla foto !!!! Hahahahahaha!!!!! Adoro i teppisti creativi!
    Ciao e che l'autunno ci porti un sacco di nuovi progetti da realizzare con grande soddisfazione!!! :) :) :)

    RispondiElimina
  5. Contentissima che sei tornata :)

    RispondiElimina

lunga è la foglia, stretta è la via...
dite la vostra, che ho detto la mia!