giovedì 13 settembre 2012

Melitzanosalata

La melitzanosalata è una specialità greca, una salsa a base di melanzane che si può mangiare su crostini di pane, bruschette oppure accompagnandola a carni o verdure.

La ricetta l'ho scovata su un vecchio giornaletto trovato in casa di mia nonna, un allegato a Famiglia Cristiana di nonsoquantiannifa.

Comunque ecco le istruzioni.

Ingredienti: 1kg di melanzane - 15g di noci (sgusciate) - 100ml olio extravergine d'oliva - 3 cucchiai di aceto - 1cucchiaio di succo di limone - 1 spicchio d'aglio - sale - pepe

Lavate le melanzane e bucherellatele con una forchetta, mettetela in forno a 190° per circa 40 minuti, o nel microonde per un quarto d'ora. Devono cuocersi e ammorbidirsi anche all'interno, perciò se utilizzate melanzane molto grosse aumentate di qualche minuto i tempi.

Lasciate raffreddare le melanzane, sbucciatele e mettetele in un colapasta coperte da un piatto con un peso sopra, lasciatele per un'oretta in modo che perdano l'acqua di vegetazione.

Frullare nel mixer le noci con l'aglio e tre cucchiai di olio.

Aggiungere la polpa di melanzana tagliata a cubetti e il succo di limone, frullare fino ad ottenere una crema omogenea.

Unire olio, aceto, sale e pepe. Frullare un ultima volta. 

Invasare (usate barattoli piuttosto piccoli) e sterilizzare in acqua bollente per circa 30 minuti.

P.S. con queste dosi io ho ottenuto tre barattoli da 0,15 litri pieni e qualche cucchiaiata di crema da consumare subito (si conserva in frigo per qualche giorno)



7 commenti:

  1. Mi sa che la faccio... e poi ne posterò sul mio blog citandoti...ovvio!Grazie mille!

    RispondiElimina
  2. Mò ho capito di cosa si tratta!

    RispondiElimina
  3. Mi piace questa ricetta!! Credo proprio valga la pena di provarla!! Ti faro' sapere...Ciao Buona serata Monica

    RispondiElimina
  4. Ciao Linda... l'ho fatta e non una ma già due volte!Buonissima!
    Ho postato stasera sul mio blog il risultato .
    Grazie!

    RispondiElimina
  5. Da provare! PS mi sono appena iscritta al tuo blog!

    RispondiElimina

lunga è la foglia, stretta è la via...
dite la vostra, che ho detto la mia!